Ad 82 anni Tintin va al cinema

 

Ad 82 anni suonati, Tintin approda al cinema. Il personaggio dell’omonimo fumetto franco-belga, disegnato nel 1929 da Hergé (pseudonimo di Georges Rèmi, ndr), sarà il protagonista di “The Adventures of Tintin: the secret of the unicorn”, diretto da Steven Spielberg, prodotto da Peter Jackson e interamente girato in performance-capture e in 3D. Il film sarà nelle sale di tutto il mondo a partire dal 23 dicembre 2011.
A scrivere l’avventura in celluloide del reporter belga protagonista, insieme al suo inseparabile cagnolino Milù, di esperienze in ogni angolo del mondo, sono stati Edgar Wright, Joe Cornish e Steven Moffat che, a quanto pare, lavoreranno anche ad altri due capitoli.
“Il segreto dell’unicorno”, infatti, è solfato il primo capitolo di una trilogia già annunciata.
La storia parte dall’incontro di Tintin (interpretato da Jamie Bell, ndr) con il capitano Haddock (al secolo Andy Serkis, ndr) e si sviluppa intorno alla scoperta di un indizio che può portarli al tesoro appartenuto all’antenato di quest’ultimo, sir Francis Haddock. I due, però, non saranno gli unici a mettersi in cammino per trovarlo.
In attesa di vederlo sul grande schermo, nella mediagallery è visionare il primo trailer originale.

Author

<p>La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.</p>