Anche Dalla e De Gregori sul palco del Primo Maggio

 

Si arricchisce di “mostri sacri” il gig del Primo Maggio, a Roma. Dopo Gino Paoli ed Ennio Morricone è arrivata anche la conferma della partecipazione di Lucio Dalla e Francesco De Gregori. I due cantautori, già da tempo in tour insieme con “Work in progress”, condivideranno per la prima volta il grande palco di piazza San Giovanni in Laterano. Nel cast figurano anche i Subsonica, Daniele Silvestri, Caparezza, Peppe Servillo e Fausto Mesolella, Modena City Ramblers, Bandabardò, Edoardo Bennato, Paola Turci, Eugenio Finardi, Enzo Avitabile, Bandervish, Luca Barbarossa e Edoardo De Angelis. L’evento, dedicato all’Unità di Italia, e trasmesso in diretta su Rai3, sarà condotto da Neri Marcorè.

Intanto, in attesa della Festa dei Lavoratori, va precisato che tanto De Gregori quanto Dalla non intendono fare proclama dal palco: “non credo che una canzone possa far rinascere il senso di appartenenza, mi pare spropositato”, ha affermato De Gregori durante la conferenza stampa del concerto romano, “la musica è una cosa enorme, ma ha dei confini”. Poi Dalla: “speriamo che i ragazzi si aspettino qualcosa di più che un messaggio da parte nostra. Prendo a prestito la frase: il più grande momento di protesta sarà quando la classe operaia farà festa. Ecco, il concertone sarà prima di tutto una grande festa”.

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.