Ben Harper: a maggio nuovo album, a luglio in Italia

 

A cinque anni di distanza da “Both sides of the gun”, Ben Harper torna con un nuovo album di inediti. Si intitola “Give till it’s gone” ed uscirà il 17 maggio. Intanto, ad anticiparlo, da oggi è arrivato il singolo “Don’t give up on me now”. La Emi Music, che pubblica il lavoro, fa sapere che i temi alla base sono “la lotta, la confusione e la redenzione di un uomo”. Quanto al singolo, lo stesso Harper lo ha commentato dicendo: “puoi aspettare tutta la vita senza sapere cosa stai aspettando veramente”. In questo nuovo disco, Harper torna a lavorare da solista, se pure con la collaborazione di Ringo Starr e Jackson Browne. L’artista, infatti, ha registrato gran parte del disco al Los Angeles Studio, proprio di Browne, , che ha poi lavorato con lui alla malinconica “Pray that our love sees the dawn”. Con Starr, invece, ha scritto l’esuberante e psichedelica “Spilling faith” e “Get there from here”, un’improvvisazione strumentale. L’ex Beatles, che nelle canzoni suona anche la batteria, aveva già avuto modo di lavorare con Ben Harper quando nel 2010 lo aveva chiamato per collaborare al suo album “Y Not”. E a luglio Harper arriverà in Italia per cinque concerti: il 18 a Lucca, il 19 a Roma, il 20 a Milano, il 29 a Tarvisio, il 30 a Verona. A Roma e Milano salirà sul palco con Robert Plant.

Author

<p>La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.</p>