Il 31 maggio il nuovo disco di Jean Michel Jarre

 

Jean Michel Jarre è pronto a pubblicare il suo nuovo disco. ”Essentials rarities”, doppio album composto da un cd contenente le composizioni più note e da uno con chicche introvabili degli esordi, uscirà il 31 maggio. Si tratta, come lo stesso Jarre ha spiegato in un’intervista rilasciata al “Corriere della sera”, di un omaggio a Francis Dreyfus, il suo primo discografico, scomparso di recente.
Il primo luglio prossimo, poi, Jarre terra un concerto esclusivo all’Hercules Port di Montecarlo, in occasione delle nozze di Alberto di Monaco, che ha deciso di “offrire” il concerto aprendolo a tutti. Numerose sono le date già fissate in Europa ma al momento, tra queste, nessuna in Italia.
Per restare sempre informati sulle evoluzioni del tour dell’artista, però, è possibile consultare il suo sito ufficiale o quello tutto italiano a lui dedicato.
Jarre, 63 anni, francese, è a tutti gli effetti uno dei più grandi pionieri e sperimentatori dell’elettronica, quella dei sintetizzatori dai suoni minimali, spaziale, ambient che sfocia in new age, protagonista di live-show suggestivi e tecnologici.
Jarre per la Francia, i Kraftwerk per la Germania: in definitiva l’elettronica è patrimonio europeo e lui ha la spiegazione.
“Italiani o francesi e tedeschi”, si legge nell’intervista al “Corriere”,  “tutti abbiamo provato a fare rock, ma finivamo al massimo per essere delle buone copie. L’elettronica invece scende direttamente dalla classica e quindi siamo pienamente legittimati a farla”.

Author

<p>La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.</p>