Il MAD s’inchina al Duca Bianco

 

 

Con una esposizione nei padiglioni multimediali dell’education-center, ha preso il via, oggi, al Museum of Arts and Design di New York, l’evento espositivo intitolato “David Bowie, artist”, dedicato al Duca Bianco, alla sua poliedrica carriera e alle sue molteplici performance. La retrospettiva multi-piattaforma, come la definiscono gli stessi addetti ai lavori del MAD, ricostruisce il percorso artistico di Bowie, definito uno dei maggiori produttori di cultura iconoclastica del ventesimo secolo, dal cabaret al mimo, dal teatro d’avanguardia a “Ziggy Stardust” e al suo rivoluzionario tour, uno spettacolo a metà strada tra rock e arte contemporanea, sintesi perfetta tra teatro e musica, passando per le collaborazioni che hanno dato luogo ai suoi video innovativi e per le sue interpretazioni cinematografiche.

Oggi, però, è stata inaugurata soltanto la parte multimediale dell’allestimento, che resterà aperta fino al prossimo 15 luglio; tutti i giovedì e i venerdì dal 3 al 30 giugno, invece, sarà proposta la programmazione cinematografica. Nel Film Forum in programma dal 24 giugno al 7 luglio prossimi, infine, sarà proiettato “L’uomo che cadde sulla terra”.

Ulteriori informazioni sono reperibili a questo link.

 

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.