Il ritorno dei Muse…in dubstep

A tre anni di distanza da “The resistance”, ritornano i Muse.

Lunedì scorso Matthew Bellamy e soci hanno annunciato che il 1° ottobre uscirà “The 2nd law”, il loro sesto album in studio.

Prosegue, quindi, il cammino della band ormai da anni orientata a soluzioni davvero sperimentali, che hanno contaminato il rock emozionale degli esordi con un forte spirito prog.

Un binomio che, a sentire bene ciò che è già trapelato dagli studi sul lago di Como dove compongono e si producono, caratterizzerà, sviluppandosi ulteriormente, anche questo lavoro.

Il 20 agosto, infatti, uscirà “Madness”, il primo singolo di “The 2nd law”, ma già da giorni, sul canale ufficiale di YouTube dei Muse, un trailer dell’album (ora si usa così, ndr), dai toni piuttosto apocalittici.

Parte delle immagini di questo trailer, inoltre, compongono il videoclip di “Unsustainable”, il paventato brano dubstep della band che, rete alla mano, esiste eccome, anche se non ufficialmente accreditato sul sito della band, ed è anche abbastanza convincente. Insomma anche i Muse non hanno resistito alla tentazione di lavorare sulle ritmiche portate alla ribalta commerciale da Skrillex e già riprese dai Korn.

In attesa del singolo, nella mediagallery sono visionabili entrambi i clip in questione.

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.