Kickstarter.com: lo startup per il tuo progetto creativo

 

Bisogna essere onesti: avere un’intuizione vincente, un’idea imprenditoriale che possa essere apprezzata per originalità e piglio creativo è davvero difficile.
Capita a tutti, soprattutto in quest’era di incertezza economica, di fermarsi a pensare di tanto in tanto ad una “svolta”, ad un progetto vincente, capace di affermarsi sul mercato ormai sempre più globalizzato e nel quale per questo è ancora più difficile riuscirci.
Tra l’altro esiste un problema a monte: riuscire innanzitutto a testare le potenzialità reali dell’idea.
Un prodotto o una produzione, a seconda che sia frutto della capacità manuale o intellettiva, deve rivelarsi accattivante, suscitare interesse, essere vendibile, e sopratutto in Italia, come insegnano il mondo della musica, del cinema e dell’arte in generale, ottenere sostegno sia economico che burocratico nello start-up di un progetto è talmente raro che l’ideatore finisce col restare frustrato dal dubbio se quella famigerata intuizione funzioni davvero o meno.
A questo scopo, però, può rivelarsi funzionale la rete, attraverso un sito dedicato alla creatività e alle sue molteplici possibilità di manifestarsi.
Si chiama kickstarter.com, letteralmente “pedale d’accensione”, e si presenta, come recita il pay-off (Fund &  follow creativity, ndr), come un modo per finanziare e  seguire un’idea creativa.
Il funzionamento è semplice: registrandosi al sito è possibile proporre un progetto o sostenerne uno o più tra quelli presenti, tra i più svariati, musicali,  artistici in genere, tecnologici, di design, gastronomici o editoriali, realistici o bizzarri che siano. Di interessanti, questo è certo, ce ne sono già tanti, un po’
di meno sono quelli italiani, ma è soltanto una questione di tempo.
Chi candida un progetto, decide quanto occorre per metterlo in pratica e quanto tempo attendere per il raggiungimento della somma necessaria. Chi dà il suo contributo, invece, sa sempre cosa ottiene in cambio, a seconda della cifra offerta. Se entro la data fissata non si raggiunge il relativo importo, poi, quanto raccolto viene restituito al sottoscrittore.
Un’evoluzione produttiva, tra le tante, del concetto di social-networking, una reinterpretazione telematica e globale del concetto di fund-rasing a portata di click.

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.