Live all’alba per Giovanni Lindo Ferretti

 

 

L’alba di domenica 17 luglio 2011 sulla spiaggia di San Cataldo, a pochi chilometri da Lecce, sorgerà all’insegna della musica d’eccezione: alle 5 del mattino, infatti, aprendo la giornata di chiusura dell’Italia Wave Festival, quest’anno per la prima volta in Salento, si esibirà Giovanni Lindo Ferretti che, dopo anni di assenza dalle scene musicali italiane, torna in concerto col progetto “A cuor contento”.

 

Nel nuovo spettacolo, lasciando da parte il ruolo di narratore che lo ha contraddistinto negli ultimi anni, Giovanni Lindo torna a raccontarsi esclusivamente con le canzoni: brani dagli anni ottanta ad oggi, trent’anni di repertorio, a partire dai CCCP, passando attraverso CSI. e PGR, fino ad arrivare agli ultimi progetti solisti. Accanto a brani che Ferretti non esegue da molto tempo (qualcuno da oltre vent’anni), lo spettacolo vede in scaletta alcune canzoni mai eseguite dal vivo, come quelle di Co.Dex. (1999) e dell’ultimo disco dei PGR, “Ultime notizie di cronaca” (2009). Sul palco con lui due vecchi compagni di viaggio ritrovati: Ezio Bonicelli e Luca A. Rossi, entrambi ex componenti degli Ustmamò, ad assicurare alle canzoni una nuova, e allo stesso tempo fedele, veste elettrica/elettronica/minimale.
L’evento, però, sarà a posti limitati: i primi500 che si aggiudicheranno il biglietto, in vendita nei prossimi giorni al costo di 8 euro, potranno infatti vivere un’esperienza unica, emozionante con uno degli artisti più importanti, complessi e sorprendenti della nostra scena musicale.
Il Wake Up Stage, dove si esibirà Ferretti, dalle 10 alle 13 ospiterà le band emergenti del festival; dalle 15 alle 19 si trasformerà in Psycho Stage, per finire poi la sera allo stadio comunale dove alcuni tra i gruppi italiani più importanti festeggeranno con il festival 25 anni di vita con una serata inedita fatta di collaborazioni e di presenze “amiche” che saranno annunciate nelle prossime settimane, tutto ad ingresso gratuito.

Author

<p>La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.</p>