Sabato Woody Allen in concerto a Roma

Se sabato prossimo, 26 marzo, doveste avere la fortuna di vedere il mitico Woody Allen aggirarsi nei pressi di San Pietro, a Roma, sappiate che non si tratta dei sopralluoghi per il suo ultimo film, che pur sarà ambientato nella Capitale, ma della data, l’unica italiana, che il cineasta americano terrà all’auditorium della Conciliazione alle ore 21. Si tratta di una serata esclusiva a favore dell’associazione Bambino Gesù. E’ noto che Allen, oltre alla passione per il cinema, coltiva con la stessa intensità l’amore per il jazz, quello classico degli anni ’30 e ’40, che spesso ritorna prepotente anche nelle colonne sonore dei suoi film. A Roma, dove dal vivo ritorna a distanza di circa un anno, suonerà il clarinetto con la sua  New Orleans Jazz Band. Il repertorio è composto da oltre milleduecento pezzi tra marce, blues, rags e numerosi motivi popolari. Ogni performance e’ un susseguirsi di improvvisazioni: non esiste una scaletta, e i musicisti non  sanno mai quale canzone Allen e il direttore musicale Eddy Davis avranno intenzione di suonare.

Tutto esaurito al botteghino, accesso ristretto per giornalisti e fotografi, fanno sapere dall’ufficio stampa del Conciliazione.

Woody Allen, ricordiamo, suona il clarinetto da oltre trentacinque anni, ogni settimana, a New York, allo storico hotel di Manhattan, “The Carlyle”, oltre che in giro per il mondo e soprattutto in Europa.

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.