Said, look at me!

I DROP BROTHERS nascono nel 2004 dalla follia creativa di quattro amici, ex-studenti di cinematografia, che hanno unito le loro potenzialità e le loro professionalità nella creazione di cortometraggi, spot e video.

Joseph Lefevre (35 anni, regista) e Leonardo Fiore (36, montatore) si dedicano alla creazione delle sceneggiature; Francisco Gaete (42) e Luca Silvagni (34) sono gli esperti di fotografia.

Un prodotto DROP BROTHERS è alla continua ricerca di sperimentazione, ragione per la quale la squadra si è allargata coinvolgendo nel gruppo professionisti di ogni settore (stylist, effetti speciali, grafici 3d, produttori musicali).

Il loro esordio è un cortometraggio in lingua inglese, girato in super16mm, dal titolo “FULL_CIRCLE”.

Attualmente i DROP BROTHERS sono impegnati nella preparazione del secondo lungometraggio dal titolo “BULL DOQUE”. Il loro primo lungometraggio è SAID, un B movie, un universo multietnico di protagonisti, una sorta di lungo showreel omaggio al cinema degli anni 70.

SAID è un film prodotto in Italia, non è una co-produzione spagnola né tantomeno una fottutissima produzione francese del cazzo.

SAID è un film girato in trenta giorni, con meno di sei ore di pellicola 35mm, produttivamente strutturato come una serie di cortometraggi che s’intrecciano tra loro.

Nel nostro bel paese a chi realizza un film con pochi soldi, pellicola e tempi contati, attori per la maggior parte non professionisti e un protagonista alla prima esperienza di set… in un panorama fatto di pseudo produzioni, di figli di papa’ e figli di puttana, di distributori che si smaterializzano se non hai un attoruncolo da copertina… non resta che internet come mezzo (di protesta) per divulgare un messaggio di speranza per il futuro del cinema italiano indipendente.

SAID vivrà online e soprattutto gratuitamente su YouYube, canale Said freemovie.

I DROP BROTHERS sono questo. Buona visione…

 

 

Scheda tecnica

titolo: SAID (Italia, 2009)

formato: 35mm

durata: 90 min.

soggetto e sceneggiatura: Leonardo Fiore, Joseph Lefevre

fotografia: Francisco Gaete, Luca Silvagni

scenografia: Stefano Guidoni, PierFrancesco Viola

costumi: Giusy Nicoletti

montaggio: Leonardo Fiore

musiche: Calibro 35

regia: Joseph Lefevre

cast: Kassim Yassin (Kassim/Said), Yoon C. Joyce (Santino), Colm O’Brian (Sean),

Johanna Moskwa (Blue), Joe Capalbo (Anton Christo), Barbara Silva (Sheryl),

Federico Tolardo (Leo), Roberto Nigro (Vito), Marco Di Stefano (Mosè),

Samuele Sbrighi (Sam), Piero Maggiò (Nico), Tony Florio (Simon),

Mara Andress (Nadia), Guido Laurini (Dee B), Franklyn Santana (Speed),

Jun Ichikawa (La Cantante), Grazia Loprejato (Sara), Chantal Martinoni (Donna)

Trama: In un distributore di benzina notturno deve avvenire la consegna di un pacco di 10 kg di cocaina. Kassim, un capo spacciatore somalo, viene incaricato dal boss di portare a termine questo incarico. Il piano prevede che Kassim diventi per una notte Said, il clandestino che lavora alla pompa di benzina. Nel consueto via vai al distributore notturno la situazione si farà sempre più paradossale e la stazione di rifornimento diverrà la scena di una serie di stravaganti avvenimenti. Nel giro di una notte dialoghi controversi, ragionamenti distorti, umiliazioni e violenze gratuite metteranno a dura prova la natura di Kassim.

Sito ufficiale: youtube.com/user/saidfreemovie

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.