“Scatti di cinema” ad Alberobello

“Scatti di cinema, la Puglia al cinema”, è una mostra fotografica sulle bellezze della Puglia viste attraverso l’occhio della macchina da presa. L’allestimento, curato da Daniele Trevisi con la collaborazione di Cristina Piscitelli, si compone di 40 scatti che ritraggono le immagini delle location, suggestive, scelte per le riprese di numerosi film girati in Puglia negli ultimi anni.

Le foto sono state scattate durate la lavorazione dei film di registi come Alessandro Piva, Edoardo Winspeare, Pupi Avati, Sergio Rubini, Mario Martone, Giovanni Veronesi, Ferzan Ozpetek e tanti altri.

“L’idea della mostra”, spiega Trevisi, “è di creare una sorta di viaggio nel territorio pugliese attraverso le immagini dei film. Un percorso in cui vengono sottolineati tutti gli elementi caratterizzanti della regione: la natura, il mare, le architetture, i colori, i centri storici e la particolare luce che ha sempre incantato i registi di tutto il mondo”.

Dopo l’allestimento ad Alberobello, che arriva dopo quello alla 67° edizione della Mostra del Cinema di Venezia, “Scatti di cinema, la Puglia al cinema” sarà allestita in altre città pugliesi, tra cui Bari e Cisternino.

Ad Alberobello sarà visibile fino a 10 luglio (tutti i giorni dalla 9.30 alle 13 e dalla 16 alle 20, ingresso libero, info www.apuliafilmcommission.it).

Nella mediagallery alcuni degli scatti in mostra.

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.