Un singolare incontro tra rap, reggae e jazz

E’ uno degli esperimenti più attesi dagli appassionati del buon rap italiano. Bonnot, produttore e dj degli Assalti frontali, incontra M-1, rapper dello storico duo newyorkese Dead Prez.

Il risultato è un disco intitolato “Titus Andronicus”, che uscirà il prossimo autunno.

Intanto, a rompere l’attesa, resa ancora più fervente dall’estate calda, arriva un singolo con tanto di videoclip ufficiale, diretto da Andrea Zanoli e Marcello Saurino, intitolato “Real rivolutionaries”.

Ad arricchire la già preziosa collaborazione, per questa canzone, si aggiungono le partecipazioni del mitico mc londinese General Levy e il trombettista di fama mondiale Paolo Fresu.

Il progetto di Bonnot e M-1 arriverà dal vivo in Europa, a Berlino, Parigi e Lisbona, e da dicembre anche in Italia per un tour di 10 date.

“Real rivolutionaries” è scaricabile anche sul sito www.bonnot.it

 

 

Author

<p>La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.</p>