Venice Fashion Night 2017

Mappa della città alla mano e scarpe con tacco 12, è il target ideale per vivere la Venice Fashion Night 2017.

Vogue Italia c/o T Fondaco dei Tedeschi Venezia

Spesso il turista è più preparato dell’autoctono per scoprire la città e le sue bellezze, che al primo passo vengono decifrate dai monumenti, dagli edifici o dalle testimonianze visibili. È un processo diretto, dove il passato lascia traccia nel presente.
Con Venice Fashion Night l’occasione parte da chi vive la città verso l’esterno e intende mostrarsi a tutto tondo. Parliamo dell’identità contemporanea di Venezia, quella meno turisticamente scontata e ovvia, quella un po’ patinata ma che per secoli ha dettato legge soprattutto nel settore moda e tendenze.

La moda sbarca a Venezia

È inevitabile, Venezia è una delle città tra le più amate al mondo, simbolo di eleganza e di lussuosità, però non tutti sanno che pullula di creativi ed artisti, che dalla tradizione storica unita all’evoluzione tecnologica hanno costituito brand conosciutissimi e di fama internazionale.

Da Venezia o meglio dal Veneto nascono marchi di moda e di alta moda, che solo per fare un esempio, possiamo citare: Malìparmi, Gas, Wladi Rigato, Tessitura Bevilacqua, Barena Venezia e molti altri.

Ph. credit Eleonora Milner

Venice Fashion Night, giunto alla sua 5a edizione, è presente in città dal 20 al 28 ottobre.

Si apriranno le porte di concept store, showroom, atelier di designer emergenti e musei per dare spazio a sfilate, performance, dj-set, cocktail, dibattiti e instameet con esperti del settore.

La mappa dell’evento è on line

È inevitabile l’imbarazzo della scelta in un programma fitto di eventi ed appuntamenti. Ecco che F052 ha già scaricato la mappa disponibile nel sito di Venezia da Vivere, organizzatori ed ideatori dell’evento. Stiamo, infatti, pianificando le tappe in cui partecipare e presenziare, perché in alcuni casi è necessaria la prenotazione o la richiesta d’invito.
Certi che nei momenti in cui avremo bisogno di fare una pausa dalle lunghe camminate per Venezia e toglierci le scarpe (forse tacco 12), con la scusa del wi-fi gratuito disponibile un po’ ovunque in città, continueremo a seguire la Venice Fashion Night attraverso i canali social digitando gli hashtag ufficiali: #VeniceFashionNight #VeniceFashionNight2017 #VeneziadaVivere e #EnjoyRespectVenezia.

Author

<p>Arte, arte e ancora arte. Non posso farne a meno… Il mio motto è: “Meglio essere piccoli e vedere grande, che essere grandi e vedere piccolo!”</p>