‘Via la faccia’ coi Sula Ventrebianco

“Giochi di specchi: l’immagine riflessa non é mia: é vostra. Non vorrei che ciò accadesse, ma sono autolesionista ed é dall’abisso del disagio che risalgo con urla di coraggio. Solo allora le vostre sagome si uniscono ed io mi riconosco”.

“Via la faccia”, il nuovo lavoro dei Sula Ventrebianco , é un inno a spogliarvi da qualsiasi imposizione, attraverso 11 brani che flluttuano su sonorità pesantemente distorte (Scheletro, Oca mia), galleggiando tra ariose ballate riverberate (Erosa, 32 denti), e sponde metriche volutamente nervose (La peste), atterrando su melodie graffiate (Via la faccia, Run Up). I Sula Ventrebianco partoriscono una sequenza di brani ricchi di sfumature sonore, che toccano differenti stili musicali, senza mai incanalarsi in un genere preciso.

Un album che ha nella batteria, nel basso e nelle chitarre il suo punto focale, e che tramite l’introduzione del pianoforte e del sintetizzatore assume un sapore piú ricco, riempito ed addolcito dalla presenza degli archi, che da sempre accompagnano i Sula Ventrebianco nella loro ricerca musicale. Testi introspettivi, riflessivi ed arrabbiati sono supportati da linee melodiche profonde e da cori stereofonici, che ampiano la percezione sonora, generando un’atmosfera libera ed ariosa.

“Via la faccia”, dunque, e poi ascoltate.

BIOGRAFIA

I Sula Ventrebianco si formano nel 2007 e nello stesso anno vincono il premio della Critica ed il premio per miglior Batterista al Rock In di Napoli. Nel 2008 vincono l´Italia Wave Campania e di conseguenza si esibiscono a Livorno sul palco dell´Italia Wave Love Festival, vincono il premio Arci al Festival degli interpreti Alternative Version e partecipano al festival Farcisentire con il Teatro degli Orrori, Fratelli Calafuria e gli Zen Circus. Nel 2009 esce il loro primo disco e lo stesso viene ottimamente recensito da addetti ai lavori. Nel 2010 vincono Marte Live Italia.

Nel 2011 portano in giro la loro musica live nelle maggiori cittá italiane, Milano, Bologna, Roma, Firenze, Pescara e molte altre, vengono indicati come uno dei gruppi più interessanti della scena rock emergente italiana ed hanno la possibilità di condividere il palco con i migliori gruppi rock del momento . A fine dello stesso anno firmano un contratto con l‘Ikebana Records, etichetta indipendente napoletana con la quale nell’ agosto 2012 registrano il loro nuovo lavoro ufficiale “Via La Faccia” disco registrato presso il Massive Arts Studio di Milano in presa diretta. Il disco uscito il 15 Gennaio distribuito Venus/Goodfellas è supportato dal videoclip di Jacopo Rondinelli (Teatro degli orrori, Marlene kuntz, Perturbazione, etc.) e dalla promozione di Lunatik. La presentazione del disco live presso Bancarotta ha visto la partecipazione di circa 500 persone. Da subito il disco è ottimamente recensito dalle migliori riviste di settore e il brano “Run Up” oltre a fare numerosi passaggi radiofonici e televisivi (Rock Tv) viene inserito in oltre 12 compilation ed entra nella classifica “Indie Music Like” e il video si piazza alla posizione 19 nella classifica “Indie Music Like Video” di Gennaio.

Link Utili:

website: http://www.sulaventrebianco.net/

facebook: https://www.facebook.com/sulaventrebianco

guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=ziIODykly58

ascolta lo streaming:                https://www.facebook.com/sulaventrebianco/app_190322544333196 (necessario login in facebook)

Author

La redazione di F052 | Codici Culturali una risorsa per esplorare nuovi mo(n)di dedicati alla Cultura e alle Arti.